fbpx
Skip to main content

Un altro fine settimana difficile per la Scuderia Ferrari in occasione del GP di Spagna. Grandi erano le aspettative e la voglia di rivalsa, soprattutto dopo l’arrivo, sulla SF-23, del primo importante pacchetto di aggiornamenti che, almeno dai dati delle simulazioni, avrebbe dovuto consentire un balzo in avanti in termini di prestazioni e, soprattutto, come gestione delle gomme.

Aspettative che però, sono state nuovamente disattese visto che le due rosse non hanno brillato in qualifica mentre in gara, come accaduto in questo avvio di 2023, sono emersi di nuovo i  problemi di gestione delle gomme che, di fatto, hanno condizionato non poco il risultato del GP per i piloti della rossa.

Proprio la scelta delle gomme, è stata protagonista, di un episodio curioso durante la gara di Leclerc. Infatti, Prima di effettuare l’ultima sosta, il monegasco è chiamato al box dal suo ingegnere di pista, Xavier Marcos: il tecnico lo informa che gli verranno montate delle gomme hard per l’ultimo stint. Il pilota contesta tale scelta e rientra comunque in box. Una volta rientrato, sulla vettura vengono montate le gomme hard. Una decisione, dunque, presa dal muretto senza curarsi dell’opinione del pilota che, fino a fine gara, interromperà ogni forma di comunicazione radio con i suoi tecnici.