fbpx
Skip to main content

Simone Inzaghi si legherà all’Inter fino al 2025 e questa è una grande dimostrazione di fiducia da parte della società. Nella scorsa stagione i nerazzurri hanno vinto la Supercoppa di Lega, la Coppa Italia e sono arrivati in finale di Champions League: un percorso positivo cui, tuttavia, è mancata la continuità in campionato.

Arrigo Sacchi, è un ex allenatore di calcio, dirigente sportivo e opinionista italiano, ha affrontato il tema Inter in una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport: “Simone Inzaghi è un bravissimo allenatore ma forse un po’ troppo legato ai vecchi canoni del calcio italiano, deve probabilmente fare un salto di qualità. È ciò che si aspetta l’Inter da lui. La squadra di Simone deve far vedere un calcio coraggioso, deve diventare padrona del gioco e del campo, deve essere aggressiva e non deve mai mostrarsi timorosa di fronte all’avversario”.