fbpx
Skip to main content

“Io voglio lottare per un di più – dice ancora Mourinho – voglio rimanere, però i miei giocatori meritano di più e anche io merito di più. Sono un pochino stanco di essere allenatore, uomo di comunicazione, di essere la faccia che dice che siamo stati derubati. Sono un pochino stanco di essere così tanto”. Queste le dichiarazioni del tecnico giallorosso nella conferenza stampa del post gara Siviglia-Roma.

In una notte infinita e maledetta per la Roma – in vantaggio nel primo tempo e poi tradita dai calci di rigore – a festeggiare è il Siviglia.

(ANSA).