fbpx
Skip to main content

L’ottava giornata del campionato di Serie A ha dato vari verdetti: degna di nota, sicuramente, la lezione di calcio impartita da Vincenzo Italiano a Rudi Garcia al Diego Armando Maradona. Con la vittoria per 3-1 in casa dei campioni d’Italia, la Fiorentina si porta al terzo posto, dando prova non solo di un’idea di gioco virtuosa ma anche di una notevole concretezza sotto porta.

Secondo risultato da incorniciare, la goleada della Roma, il 4-1 in casa del Cagliari, alza il morale in casa giallorossa. Unica tegola per Mourinho il possibile infortunio di lungo corso per Dybala. Ma Lukaku sembra ormai integrato.

Il Milan che trionfa a Genoa, invece, è la tipica squadra cinica che sembra essere determinata ad andare dritta verso la vittoria del campionato.

Crolla il Napoli, con una prestazione mediocre, che vengono sconfitti per la seconda volta in casa. Mentre l’Inter, scivola con il Bologna un primo tempo sontuoso rovinato da una ripresa sciagurata, nella quale il Bologna ha recuperato il doppio vantaggio sfruttando anche alcune amnesie difensive dei nerazzurri.