fbpx
Skip to main content

“E’ stata una vittoria importantissima – ha spiegato il tecnico dell’Inter . Siamo stati bravi, sapevamo che non sarebbe stato facile all’Arechi. Nei primi 45′ dovevamo segnare. Abbiamo creato tante situazioni pericolose e ne abbiamo anche subita qualcuna – ha aggiunto . Nella ripresa poi abbiamo sbloccato il match ed è stato tutto più facile”. “Lautaro è stato bravissimo – ha proseguito -. E’ il nostro capitano ed è un leader e deve continuare così” – Queste le parole di Simone Inzaghi soddisfatto dopo la gara contro la Salernitana.

E ancora: “Lautaro ha fatto benissimo, ma sono stati bravi anche tutti gli altri attaccanti.  Anche Sanchez ha fatto un ottimo lavoro per 55′ e Thuram è stato eccezionale”. “Ci aspettavamo la Salernitana con un altro modulo – ha proseguito il tecnico nerazzurro analizzando tatticamente la gara – Dovevamo essere più bravi in fase di non possesso invece abbiamo concesso troppo nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo aggiustato alcune cose e siamo andati meglio. Sappiamo che è difficile giocare partite importanti ogni due giorni e mezzo, sappiamo cosa dobbiamo fare e spero di fare il più possibile come in questi due anni”, ha aggiunto in relazione alla corsa per lo scudetto.