fbpx
Skip to main content

Il campione del mondo archivia il weekend sottotono di Singapore primeggiando nella prima giornata di prove di Suzuka: aveva fretta di mettersi alle spalle il weekend anomalo di Marina Bay e lo ha fatto firmando entrambe le sessioni di prove del venerdì giapponese.

Miglior tempo nel primo turno con un vantaggio di sei decimi abbondanti nei confronti di Carlos (sul gradino alto del podio solo pochi giorni fa a Singapore), vantaggio dimezzato nella seconda, in questo caso davanti a Charles Leclerc, staccato di  320 millesimi. SuperMax ristabilisce le distanze ma la Ferrari conferma anche in Giappone i recenti progressi e si candida nuovamente al podio. Nella seconda sessione (conclusa con quasi due minuti di anticipo con una bandiera rossa a causa di un’uscita di pista di Pierre Gasly), a mettere a segno il terzo tempo è stato Lando Norris con la McLaren (+0.464) davanti all’altra SF-23 di Sainz (+0.549),alla Mercedes di Geoge Russell (Mercedes, +0.640) e alla Aston Martin di Fernando Alonso, staccato di 804 millesimi dal leader.