fbpx
Skip to main content

Martina Fidanza non ce la fa a riconfermarsi per il terzo anno consecutivo campionessa mondiale nello Scratch femminile, impresa mai riuscita a nessuno nella storia.

Al Sir Chris Hoy Velodrome di Glasgow, l’azzurra ha solo sfiorato il podio chiudendo al quarto posto nella gara vinta dalla statunitense Jennifer Valente davanti all’olandese Maike van der Duijn e alla neozelandese Michaela Drummond.
“Ho provato a rimontare nel finale ma non ci sono riuscita, ho combattuto e fino all’ultimo ero lì a giocarmela. Mi dispiace per non aver ottenuto la medaglia, ma sono contenta della gara fatta”, ha ammesso Martina Fidanza. L’azzurra ha anche parlato dell’inseguimento a squadre, con l’Italia che è ancora in corsa per il bronzo: “Con il quartetto mi son trovata bene, anche se non abbiamo avuto la possibilità di allenarci spesso insieme.
Siamo ancora in gara per il terzo posto e domani proveremo a conquistare la medaglia”. (ANSA)