fbpx
Skip to main content

L’allenatore dell’Ucraina Serhij Rebrov durante la conferenza stampa prima della sfida contro l’Italia a San Siro per le qualificazioni agli Europei: “L’Italia è una squadra top, fortissima, dobbiamo essere pronti, fiduciosi e credere nelle nostre forze per conquistare qualche punto a San Siro”.

“Ho visto l’Italia contro la Macedonia, c’era un campo molto difficile – ha aggiunto – ma li ho visti giocare in maniera molto intensa, volevano vincere quella partita”.

L’1 a 1 degli azzurri in Macedonia è stata anche la prima gara di Luciano Spalletti da Ct della Nazionale: “Ho visto partite di Spalletti al Napoli, ha vinto lo scudetto quindi ho il massimo rispetto per questo allenatore” e ancora “ogni mister ha bisogno del tempo, ma già contro la Macedonia ho visto i cambiamenti che ha fatto”.

La partita contro l’Ucraina per l’Italia rischia di diventare una partita già decisiva: “Ma anche i nostri giocatori hanno capito che per noi è una partita molto importante – ha concluso Rebrov – abbiamo grande rispetto per l’Italia ma dobbiamo mostrare la nostra forza e il nostro gioco. Se non lo faremo andremo in difficoltà”. (ANSA)