fbpx
Skip to main content

Oggi, mercoledì 26  giugno, alle ore 18, a Capo Peloro si svolgerà la cerimonia di apertura della Coppa Italia Serie A Puntocuore di Beach Soccer alla presenza del sindaco di Messina Federico Basile, dell’assessore comunale allo Sport ed ai Grandi eventi Massimo Finocchiaro, cui prenderanno parte l’assessora regionale al Turismo, sport e spettacolo Elvira Amata, il coordinatore del Dipartimento Beach Soccer FIGC-Lega Nazionale Dilettanti Roberto Desini, il presidente del Comitato Regionale Sicilia FIGC – Lega Nazionale Dilettanti Sicilia Sandro Morgana, il componente della Consulta Nazionale del Dipartimento BS LND per la Regione Sicilia Giuseppe Bosco, il componente del Dipartimento Beach Soccer Fabio Nicosia, e l’esperto allo sport del Comune di Messina Francesco Giorgio. 

L’evento è organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti Dipartimento Beach Soccer e co- organizzato e patrocinato dal Comune di Messina con il patrocinio dell’Assessorato al turismo della Regione siciliana e dall’ARS.

Sedici le squadre ai nastri di partenza della Coppa Italia Puntocuore di Beach Soccer che si svolgerà a Messina, dal 27 al 30 giugno a Capo Peloro – Torre Faro, nella Domusbet.tv Arena Beach Stadium.

La manifestazione sportiva prenderà il via giovedì 27 con gli ottavi di finale (rossazzurri opposti al Terracina BSC con inizio alle ore 21) e si concluderà domenica 30 giugno con le otto finali che consentiranno di decretare la vincitrice della Coppa Italia Serie A di Beach Soccer. L’evento godrà di ampia copertura nazionale (con due gare degli Ottavi, tutti i Quarti e le Semifinali) trasmesse in live streaming dal canale ufficiale youtube della Lega Nazionale Dilettanti. L’esperienza live sarà assicurata dalla diretta della finale di Coppa Italia trasmessa a titolo gratuito su DAZN.

Proseguono intanto le attività all’interno del Beach Soccer Village, la grande area di 3.347 mq che fino al 30 giugno animerà l’evento di sport con numerose iniziative collaterali con street food, spettacoli, attività sportive per i ragazzi, le famiglie, per i più piccoli, iniziative a carattere sociale e di tutela dell’ambiente.

In programma anche la proiezione in diretta sul grande schermo delle partite dei Campionati Europei di calcio.