fbpx
Skip to main content

“Lewis ha avuto alcuni compagni di squadra molto tosti ha avuto dei campioni del mondo come compagni, cosa che Max non ha avuto. Ma io avrei più timore a sfidare Max sulla stessa macchina”.

Così il campione 2009 con la BrawnGP ed ex compagno di Lewis Hamilton in McLaren, dopo l’intervista del Re nero che sosteneva di aver avuto avversari più forti in squadra rispetto a Max Verstappen.

“Perché lui ha una macchina disegnata per il suo stile – ha spiegato Button – O, per meglio dire, lui sa guidare la macchina che Adrian Newey gli dà. Newey gli dice ‘questa è la macchina più veloce del mondo. Se togli downforce sarà più lenta, ma più facile da guidare’. Ma Verstappen riesce a guidarla come Newey l’ha fatta, nel modo più veloce possibile. Molti altri piloti fanno fatica a competere con questo. Loro due sono comunque due piloti incredibili, i migliori del mondo. Vorrei che ci fosse più competizioni al vertice – ha concluso Button – Max, Lewis e Fernando Alonso sono i tre che secondo me si elevano rispetto al resto della concorrenza”. (ANSA)