fbpx
Skip to main content

“E’ un grandissimo onore essere tra i trenta candidati al Pallone d’Oro. Sono orgoglioso di rappresentare l’Italia in questa lista e sicuramente qualche altro italiano poteva esserci… Ringrazio tutti coloro che quest’anno, per la seconda volta in tre anni, mi hanno permesso di essere in questa lista. Lo devo tanto ai compagni dell’Inter e al mister”, ha spiegato il centrocampista azzurro commentando l’elenco dei trenta top-player in lizza per il premio. “Ogni allenatore ha le sue caratteristiche – ha poi aggiunto parlando del nuovo ct -. Spalletti ci ha dato grandissime idee, ora sta a noi interpretarle in campo. Io continuo a fare il mio calcio fatto di inserimenti, di grinta, devo provare a fare qualche gol in più. Dobbiamo essere sempre eleganti e di carattere”. Queste le dichiarazioni di Nicolò Barella, dal ritiro della Nazionale a Coverciano, in merito alla sua candidatura al Pallone d’Oro.